Category: Symphonic Metal

9 thoughts on “ La Peste Nera

  1. Arashizragore
    Fatti sulla peste (morte nera) La peste è una malattia infettiva causata da bacilli di peste (batterio), Yersinia pestis. Si diffonde facilmente e può essere fatale se non trattato. La peste, conosciuta come la "Morte Nera", causò più paura e terrore di qualsiasi altra malattia infettiva della storia.
  2. * La società italiana prima e dopo la "peste nera", di Antonio Ivan Pini - Ed. Società pistoiese di storia patria, Pistoia * La peste nella storia: epidemie, morbi e contagio dall'antichità all'età contemporanea, di William Hardy McNeill - Ed.
  3. La Peste nera non colpì tutta Europa con la stessa intensità: alcune (rare) zone rimasero quasi immuni dal contagio (come alcune regioni della Polonia, il Belgio e Praga), altre invece furono quasi spopolate. In Italia la peste risparmiòMilano, mentre a Firenze uccise quattro quinti degli abitanti. In Germania invece, mentre il meridione.
  4. la Peste Nera Ma come un fulmine a ciel sereno può sorprendere all’improvviso, così la peste nera fece con prepotenza e violenza la sua comparsa. Si servì di marinai provenienti dal Mar Nero, giunti dall’antico Catai, per portare questa piaga.
  5. La Peste Nera del Trecento – immortalata da Boccaccio nel Decameron – rappresentò il disastro più memorabile dell’Occidente medievale. La Peste Nera del Trecento è probabile che abbia avuto origine da un focolaio permanente (oggi “in letargo”) di peste, situato ai piedi dell’Himalaya.
  6. La crudeltà della peste nera portò a un imbarbarimento degli uomini come in una guerra civile, la paura del contagio vinse le leggi della morale e il senso di responsabilità. La peste, di cui tra gli anni e fu vittima circa un terzo della popolazione dell'Europa di allora (venti milioni di persone su una popolazione totale di circa.
  7. La Peste nera fece le donne più basse Una sola origine. Un gruppo internazionale di ricercatori coordinato da Maria Spyrou, del Max Planck Institute for the Science of Human History, ha ricostruito 34 genomi di Yersinia pestis dal materiale estratto dai denti di altrettanti individui sepolti in 10 siti cimiteriali di Regno Unito, Francia.
  8. La confraternita dei flagellanti, un movimento che secondo alcuni avrebbe contato fino a aderenti, raggiunse l’apice della sua popolarità durante la peste nera. Le sue regole proibivano di parlare con le donne, di lavarsi o di cambiarsi d’abito.
  9. Nel contesto della Peste nera, le élite cercarono di rafforzare il proprio potere, ma il cambiamento della popolazione sul lungo periodo impose un certo riequilibrio a vantaggio dei lavoratori, sia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>